T>energy

Cosa prevede l’accordo quadro tra Total e Regione Basilicata

Il sito petrolifero di Tempa Rossa è il più importante in Italia e tra i più importanti in Europa. Tempa Rossa è l’unico progetto italiano inserito dalla banca d’affari statunitense Goldman Sachs tra i 128 progetti più importanti al mondo in fase di attuazione e capaci di cambiare gli scenari mondiali dell’energia estrattiva. Una volta a regime, frutterà allo stato e agli Enti locali 144 milioni di euro di royalties ogni anno (costo medio previsto di 80 dollari a barile).

L’accordo quadro siglato da Total e Regione Basilicata è dunque molto importante e prevede:

  • Concessione gratuita del metano alla Regione Basilicata
  • Contributo di 0,50 euro per barile indicizzato (base Brent 40$/b)
  • Contributo di 3.000.000 euro per la realizzazione di una rete di monitoraggio ambientale e di 1.500.000 euro/anno per le attività di manutenzione
  • Contributi a programmi in materia di sviluppo sostenibile, gestiti dalla Regione, per un valore progressivo che parte da 500.000 euro fino a 2.500.000 euro/anno a seconda del livello di produzione via via raggiunto
  • Contributo forfettario per il riequilibrio territoriale di 1.000.000 euro/anno per 4 anni sin dalla fase di avvio dei lavori
  • Campagne di promozione dell’immagine della Basilicata per circa 250.000 euro/anno (sin dall’anno successivo alla sottoscrizione dell’Accordo)