Total E&P Italia

T>energy

Franco Artese, promuovere la Basilicata attraverso la natività

Dicembre 2013

Artista lucano, di Grassano, Franco Artese è esponente della scuola presepistica meridionale. Inizia la sua carriera artistica nel 1976 realizzando un’opera per il Convento dei Frati Francescani di Grassano. Nella sua opera è evidente il legame tra la Natività e i valori della società contadina della Basilicata: l’umiltà e la povertà dei personaggi raffigurati li accomuna alla povertà della sacra famiglia di Nazareth.

 

Come è nato il progetto?

Organizzo da sempre presepi in tutto il mondo e la tappa che mancava era proprio Piazza San Pietro. Condividendo il mio sogno con il Dott. Perri, Direttore Generale dell’APT Basilicata, abbiamo cominciato a lavorare per portare l’opera in Piazza San Pietro nel 2012. Un’opera che rappresenta ed esprime la Basilicata, il mondo contadino di un tempo nel suggestivo paesaggio dei Sassi di Matera.

Dove ha esposto prima della prestigiosa tappa romana?

A Loreto, nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi, a Roma in Via Veneto, e poi in giro per il mondo: New York, Washington, Parigi, Betlemme, Varsavia... Mi restava il sogno di esporre a San Pietro, un sogno che finalmente si è realizzato.

Il momento più emozionante?

Tutte le fasi sono state emozionanti: l’allestimento, l’inaugurazione e quando ho visto il Papa inginocchiarsi davanti al presepe e pregare. Ma sicuramente è stato un momento particolare quando ho spiegato l’opera al Santo Padre, il significato della natività lucana, l’umiltà e la semplicità della nostra gente. Ho chiesto la sua benedizione affinché potessi continuare a portare il presepe in giro per il mondo, in quella che per me è una vera e propria missione di evangelizzazione.

Progetti attuali e futuri?

Sto portando la mia opera in Brasile e l’inaugurazione è prevista il 6 dicembre 2013. Poi, il 7 dicembre 2013 sarò a Turku, in Finlandia, per inaugurare un secondo presepe. Due posti agli antipodi in cui farò conoscere uno spaccato della cultura contadina e religiosa della mia terra.

Seguici su facebook© Total 2019 Privacy policy | Legal | Mappa | Rss | Credits Partita Iva: 10569621005