Total E&P Italia

T>energy

Tempa Rossa ai nastri di partenza

Marzo 2013

Nel 2012 gli idrocarburi estratti in Basilicata hanno coperto oltre il 75% della produzione nazionale di petrolio e il 15% di quella di gas. Attualmente la produzione è concentrata nella Val d’Agri, da cui si estraggono circa 85.000 barili di petrolio al giorno.

Tempa Rossa

Ma in questi mesi ha preso avvio la fase operativa del progetto Tempa Rossa, situato nella valle del Sauro, che prevede lo sviluppo del giacimento petrolifero scoperto nel 1989 all’interno della concessione Gorgoglione (dal 1999 sotto questo nome sono unificate le tre concessioni precedentemente esistenti di Gorgoglione, Corleto Perticara, Tempa d’Emma).

Cinquantamila barili al giorno

Una volta a regime (le prime attività dovrebbero prendere il via nel 2016), dal sito di Tempa Rossa sarà possibile estrarre 50.000 barili al giorno, causando un incremento di circa il 40% l’attuale produzione nazionale di petrolio. Circa venticinque anni sono stati necessari per passare dalla scoperta alla produzione, passando per gli studi e le verifiche tecniche di fattibilità, gli accordi con enti e istituzioni, le autorizzazioni a procedere, le verifiche ambientali.

L’accordo quadro

Ma il passaggio cruciale è stato il cosiddetto Accordo Quadro tra Total E&P Italia e Regione Basilicata siglato nel 2006. Oggi si è giunti all’avvio dei lavori con la fase di preparazione del sito e delle strade, mentre tra la fine del 2013 e il 2015 si terranno i lavori di costruzione del Centro Oli, del Centro GPL e delle condotte. Una volta conclusa la fase dei collaudi, si potrà partire con l’estrazione del greggio lucano. L’appuntamento per tutti è al primo quadrimestre 2016.

Le cifre di Tempa Rossa

  1. Produzione. A regime è prevista l’estrazione quotidiana di 50.000 barili di petrolio grezzo; 230.000 m3 di gas naturale; 240 tonnellate di GPL e 80 tonnellate di zolfo
  2. Riserve stimate. Il giacimento di petrolio di Tempa Rossa dovrebbe contenere riserve tra i 200 e i 400 milioni di barili di greggio. Con questi numeri Tempa Rossa si impone sullo scenario energetico nazionale, proponendosi di portare - a pieno regime - un incremento del 40% della produzione petrolifera nazionale
  3. Area e pozzi. Il giacimento Tempa Rossa è situato in un’area tra i 600 e i 1000 metri di altitudine e a una profondità media di più di 4000 metri. Il greggio sarà prodotto tramite 8 pozzi di cui 6 già perforati
  4. Investimenti. L’investimento complessivo del progetto è di 1,6 miliardi di euro, suddivisi tra la preparazione del sito, la costruzione del centro oli e del centro GPL, la realizzazione delle condotte, la manutenzione dei pozzi esistenti e la perforazione dei nuovi pozzi e la realizzazione del collegamento all’oleodotto “Val d’Agri - Taranto” che trasporterà il greggio fino alla raffineria di Taranto, dove sarà caricato su navi
Seguici su facebook© Total 2019 Privacy policy | Legal | Mappa | Rss | Credits Partita Iva: 10569621005